turks e caicos quando andare

Per considerare a Turks e Caicos quando andare è importante considerare numerosi fattori, in particolare il Turks e Caicos clima.

In questo articolo vi offriremo le pillole necessarie per creare l’idea di viaggio più attinente con le vostre esigenze.

Iniziamo a scoprire qualcosa in più a proposito di questo paradiso tropicale.

Turks e Caicos sono delle isole che si trovano tra la Repubblica Dominicana e il Tropico del Cancro.

Il Turks e Caicos clima è un clima tropicale: le temperature quindi sono calde durante tutto l’anno.

La differenza stagionale sta nell’afa che si presenta nei mesi da maggio ad ottobre, mentre dai mesi da dicembre a marzo le temperature tendono ad essere più fresche.

Turks e Caicos clima

Le temperature, come abbiamo già accennato, sono alte durante tutto l’anno.

Quindi il Turks e Caicos clima si può definire un clima tropicale.

In media durante le giornate in queste isole le temperature estive si aggirano attorno ai 23,5 gradi nella stagione invernale e attorno ai 28 gradi nella stagione estiva.

Solamente tra i mesi di dicembre e marzo la temperatura minima si può abbassare sotto i 20 gradi a causa del vento fresco che soffia dagli Stati Uniti.

L’arcipelago caraibico si presenta piuttosto arido rispetto alle isole adiacenti: la stagione delle piogge è breve e si verifica durante i mesi da settembre a dicembre. Dato sicuramente dato tenere di conto per capire a Turks e Caicos quando andare.

I Caraibi solitamente manifestano piogge abbondanti, mentre a Turks e Caicos si aggirano attorno ai 700/750 millimetri a livello annuo.

Il mese più piovoso è sicuramente novembre, mese in cui si raggiungono i 120 millimetri di pioggia.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUL TURKS E CAICOS CLIMA CLICCA QUI!

Turks e Caicos quando andare: informazioni utili

Vediamo ora più nel dettaglio le temperature medie delle isole per comprendere meglio a Turks e Caicos quando andare.

Temperature per stagione e per mese

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
MAX (°C) 27 27 27
MIN (°C) 21 20 20
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
MAX (°C) 28 29 30
MIN (°C) 20 21 22
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
MAX (°C) 31 32 32
MIN (°C) 23 24 24
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
MAX (°C) 32 31 29
MIN (°C) 23 23 22

Come già anticipato, Turks e Caicos presenta delle precipitazioni anomale rispetto alle altre isole caraibiche: la stagione delle piogge dovrebbe essere tra maggio e ottobre, mentre nell’arcipelago che stiamo analizzando possiamo vedere che si presenta soprattutto nel periodo tra settembre e dicembre.

Precipitazioni medie

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
PREC. (mm) 100 55 45
GIORNI 8 8 6
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
PREC. (mm) 35 45 45
GIORNI 7 8 11
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
PREC. (mm) 40 35 45
GIORNI 11 11 12
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
PREC. (mm) 70 90 120
GIORNI 13 14 10

Le isole di Turks e Caicos, come possiamo notare dalla tabella, regalano lunghe ore medie di sole durante tutto l’anno.

Ore di sole per stagione e per mese

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
SOLE (ore) 6 7 7
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
SOLE (ore) 7 8 7
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
SOLE (ore) 7 8 8
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
SOLE (ore) 7 7 6

La temperatura media del mare oscilla tra i 26 e i 29 gradi, regalando esperienze di vita di spiaggia magnifiche durante tutto il periodo dell’anno.

temperatura del mare

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
TEMP (°C) 27 26 26
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
TEMP (°C) 26 26 27
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
TEMP (°C) 28 28 29
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
TEMP (°C) 29 29 28

Com’è il tempo

Come abbiamo visto quindi il Turks e Caicos clima offre uno scenario caldo durante tutto l’anno.

Dobbiamo ricordare però che, soprattutto nella stagione estiva quindi da settembre a dicembre, possono esserci brevi precipitazioni. Il soleggiamento però è subito repentino, con mare caldo tutto l’anno e sempre la possibilità di fare il bagno.

Turks e Caicos: uragani

Gli uragani sono una caratteristica tipica delle zone caraibiche e infatti sono sicuramente un fattore da valutare per capire a Turks e Caicos quando andare.

Il periodo di manifestazione di queste depressioni tropicali va da giugno a novembre, ma gli uragani si manifestano soprattutto dal mese di agosto a quello di ottobre.

Fuso orario Turks e Caicos – Italia

È importante sapere che l’Italia è 6 ore avanti rispetto al Turks e Caicos fuso orario, soprattutto per essere preparati al fenomeno del jet lag.

Vediamo assieme cosa significa e quali soluzioni possono esistere.

Il cambio di fuso orario può apportare a livello psico-fisico sensazioni di spossatezza e stanchezza. Le soluzioni sono molto semplici e riguardano soprattutto una buona idratazione del corpo, un sano regime alimentare e del regolare movimento sportivo.

Quando andare

Per capire a Turks e Caicos quando andare abbiamo ora tutte le informazioni necessarie.

L’arcipelago è generalmente un clima perfetto per i viaggiatori durante tutto l’anno, l’unica pecca sta nel rischio di imbattersi in uragani nel periodo che va da giugno a novembre.

Ricordiamo che i mesi più caldi e afosi si presentano da maggio ad ottobre, mentre da settembre a dicembre troviamo la stagione delle piogge.

Le precipitazioni però si manifestano per lo più come veloci rovesci: è il sole a fare da padrone a Turks e Caicos.

Da dicembre a marzo le giornate sono più ventilate, ma questo non impedisce di godere delle spiagge delle isole.

Il periodo migliore in assoluto sicuramente è da gennaio ad aprile: aprile è il mese più consigliato.

Cosa fare a Turks e Caicos

Non c’è dubbio che la più grande attrazione di Turks e Caicos siano proprio le spiagge.

Abbiamo parlato del Turks e Caicos quando andare, ma abbiamo capito che queste isole permettono di vivere la vita da spiaggia durante tutto l’anno, non fosse per il periodo a rischio uragani.

Vediamo però nello specifico a Turks e Caicos cosa fare.

Providenciales è un’isola di origine corallina ed è anche la più ampia dell’arcipelago. Bisogna sicuramente visitarne le spiagge con l’acqua cristallina, ma diventa nel tempo anche culla della movida tra piatti di pesce freschissimo, buona frutta e cocktail a base di rum.

Non si può non visitare anche Cockburn Town, capitale dell’isola di Gran Turk e conosciuta per le sue strade lunghe e strette con le lampade ad olio ai loro lati. L’architettura di questa cittadina è bermudiana e merita una visita.

Rimanendo a Grand Turk potremo anche addentrarci in spiagge veramente mozzafiato dove il mare rispecchia la visione caraibica e la natura rimane incontaminata, quasi selvaggia. Qui è possibile anche fare sport acquatici e  snorkeling, così come a Grace Bay.

Troviamo una spiaggia lunga 18 km e per la maggior parte del tempo deserta. Non ci sono lettini e ombrelloni, ma delle capannine pubbliche vicino ai moli che partecipano a rendere questo luogo veramente suggestivo.

Per chi ama l’escursione e l’esplorazione l’isola ideale è sicuramente Middle Caicos dove si possono trovare baie incredibili alternate a grotte calcaree e scogliere ricoperte da foreste di pini. Sentirsi alla ricerca del tesoro dei pirati in questa isola è assicurato!

LASCIATI CONQUISTARE DA ALTRE IDEE DI VIAGGIO, CLICCA QUI!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here