Spagna: Clima e Temperature. A passo di flamenco

0
2560
spagna clima

Clima Spagna: sono presenti, a grandi linee, cinque tipi di clima.

Nel dettaglio:

– il clima Spagna atlantico delle coste atlantiche: fresco, umido e piovoso;

– il clima Spagna degli altopiani centrali: arido e continentale, con inverni abbastanza freddi ed estati a volte torride;

– il clima Spagna mediterraneo delle regioni costiere dell’Est e del Sud: mite e soleggiato;

– il clima Spagna montano dei Pirenei e delle Sierre: più o meno freddo a seconda della quota;

– infine il clima Spagna quasi africano dell’Andalusia: mite in inverno e caldissimo in estate.

Capitale della Spagna

Madrid, capitale della Spagna, ha un clima leggermente continentale, con inverni moderatamente freddi ed estati molto calde, secche e soleggiate. 

La città si trova infatti al centro della Meseta, l’altopiano iberico, a circa 650 metri di quota.

Tipo di clima

Clima Spagna: una ricerca che si fa su internet quando si pensa ad un viaggio in Spagna e che merita una risposta dettagliata.

Clima Spagna Nord

Sulle coste che si affacciano sull’Atlantico a Nord, l’inverno è mite e umido: le piogge sono frequenti e il sole è relativamente raro. Le coste della Galizia e delle Asturie, più esposte ai venti occidentali, sono spesso ventose, ma a volte questo può capitare anche in Cantabria e nei Paesi Baschi. In Galizia le piogge sono particolarmente abbondanti, soprattutto da Ottobre ad Aprile.

In quest’area anche l’estate è fresca e piovosa, anche a Luglio e Agosto il sole è spesso coperto dalle nuvole; il mare non è caldo.

In quest’area settentrionale le piogge sono abbondanti e qualche pioggia può cadere anche in estate. 

Clima Spagna Costa mediterranea

Nelle zone che si affacciano sul Mediterraneo e nel piccolo tratto costiero atlantico del Golfo di Cadice, l’inverno è mite, ma rispetto alla costa atlantica del Nord le piogge sono più rare e il sole è più frequente. Ciò è dovuto al fatto che le coste mediterranee della Spagna, esposte a Est e a Sud, sono relativamente riparate dalle perturbazioni che normalmente provengono da Ovest.

Lungo le coste del Mediterraneo e sulle isole Baleari l’estate è calda e soleggiata come si conviene alle località mediterranee; l’aria è umida ma le brezze temperano il caldo durante il giorno.

Clima Spagna zone interne

Le regioni interne della Spagna, occupate in gran parte da un altopiano di altezza media 700/800 metri, conoscono invece inverni abbastanza freddi. A Madrid, a Gennaio, le temperature notturne oscillano intorno allo zero, le massime intorno ai 10 °C ma a volte, in seguito alle irruzioni di aria fredda, può nevicare e gelare.

In estate, sull’altopiano interno le giornate possono spesso essere torride, con massime ben oltre i 30 gradi, ma a causa dell’altitudine le notti sono abbastanza fresche e d’altra parte il caldo è secco, dunque più sopportabile.

Nelle regioni interne del Sud, nelle zone più basse dell’Estremadura e nell’interno dell’Andalusia, l’estate è caldissima e soleggiata.

Clima Montagne della Spagna

Le regioni di montagna hanno un clima progressivamente più freddo e nevoso con l’aumentare della quota; inoltre, a parità di quota fa più freddo sui Pirenei a Nord che nella meridionale Sierra Nevada.

Temperature per stagione e per mese

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
MAX (°C) 11 10 12
MIN (°C) 3 1 3
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
MAX (°C) 16 18 22
MIN (°C) 4 6 10
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
MAX (°C) 28 32 32
MIN (°C) 14 18 17
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
MAX (°C) 27 20 14
MIN (°C) 14 9 5

Precipitazioni medie

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
PREC. (mm) 60 40 35
GIORNI 7 6 6
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
PREC. (mm) 25 50 55
GIORNI 5 7 8
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
PREC. (mm) 30 15 15
GIORNI 4 2 2
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
PREC. (mm) 25 50 55
GIORNI 3 6 7

Ore di sole per stagione e per mese

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
SOLE (ore) 4 5 6
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
SOLE (ore) 7 8 9
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
SOLE (ore) 11 12 11
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
SOLE (ore) 8 7 5

temperatura del mare

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
TEMP (°C) 15 13 13
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
TEMP (°C) 13 14 17
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
TEMP (°C) 20 23 25
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
TEMP (°C) 23 20 17

Fuso orario Spagna-Italia

In Spagna non si registrano differenze per quanto riguarda il cambiamento di fuso orario rispetto all’Italia.

Proprio per questo motivo chi dal nostro Paese si sposta per andare in Spagna non è soggetto ai fastidiosi disturbi che potrebbe comportare il jet lag.

Come arrivare in Spagna

La Spagna è facilmente raggiungibile dall’Italia in aereo, in treno, in auto e in nave.

In aereo

Gli aeroporti della Spagna con maggiori collegamenti internazionali sono Madrid, Barcellona, Palma di Maiorca, Malaga, Gran Canaria, Alicante/Elche, Tenerife Sud.

In treno

La Spagna dispone di un’ampia rete di treni ad alta velocità che collega le più importante mete turistiche in meno di tre ore. I collegamenti ferroviari prevedono inoltre treni a lunga percorrenza e i cosiddetti Cercanías, che uniscono le città più vicine. Infine, la Spagna dispone di un’ampia offerta di treni turistici, con itinerari tematici affascinanti su tutto il territorio.

In auto

Da Ventimiglia a Barcellona ci sono esattamente 700 km di distanza. Una volta fatta tappa a Barcellona è possibile proseguire il proprio viaggio verso altre città spagnole e mete turistiche.

In nave

Numerosi traghetti collegano l’Italia con le principali città portuali spagnole (Barcellona, Valencia, Alicante, Cadice) e le Baleari.

viaggio spagna

Quando andare in Spagna

Il periodo migliore per visitare la Spagna è variabile a seconda delle proprie esigenze.

Per chi cerca il sole e il mare, come abbiamo visto sulle coste atlantiche del Nord l’estate è fresca e abbastanza piovosa, e la temperatura dell’Atlantico è decisamente fresca anche in questo periodo; è dunque preferibile la costa mediterranea, e i mesi migliori sono Luglio e Agosto.

Per visitare le città e compiere escursioni, l’estate è un’ottima stagione sul versante atlantico (Nord e Nord-ovest), dove si può trovare un tempo fresco, ben diverso da quello che si trova nel resto della Spagna. Stesso discorso per quanto riguarda le zone di montagna, soleggiate ma con una temperatura accettabile.

Il resto della Spagna durante l’estate è invece molto caldo, soprattutto a Luglio e Agosto, e il caldo può essere difficile da sopportare, almeno per quelli che lo soffrono. Questo vale soprattutto per le zone interne del Sud, che sono letteralmente infuocate, quasi una propaggine di Africa in Europa.

Le coste meridionali del Mediterraneo (Costa del Sol, Costa Blanca) hanno inverni spesso miti e soleggiati, per cui in queste zone il soggiorno può essere piacevole anche in inverno.

In generale, però, le stagioni migliori per visitare la Spagna centrale e meridionale sono la primavera e l’autunno. A Madrid e Barcellona, ad esempio, Settembre, Maggio e Giugno sono i mesi migliori; a Siviglia, caratterizzata da un’estate particolarmente lunga e calda, i mesi migliori sono Maggio, Ottobre e Aprile.

Per chi intendesse sciare, occorre tenere presente che la neve è più sicura sui Pirenei che nelle zone montuose del Centro-sud. Come detto si scia anche a Nord di Madrid, nella Sierra de Guadarrama, e più a Sud, nella Sierra Nevada, dove comunque le piste di sci, anche se sono situate a quote molto alte, non garantiscono sempre la presenza della neve.

Cosa mettere in valigia

Clima Spagna: come comportarsi in base alle stagioni.

Se vai in Spagna in inverno, per Madrid e la Meseta porta vestiti caldi, maglione, piumino, impermeabile o ombrello. Per la costa atlantica settentrionale e Barcellona porta vestiti caldi, maglione, giacca a vento, impermeabile o ombrello. Per la costa meridionale porta vestiti di mezza stagione, maglione, giacca e ombrello. Per i Pirenei porta un abbigliamento da montagna.

Se vai in Spagna in estate, per la costa atlantica settentrionale porta vestiti leggeri, t-shirt, ma anche giacca, felpa o maglione, impermeabile o ombrello. Per Madrid e la Meseta porta vestiti leggeri, un cappello per il sole, una felpa per le serate fresche, eventualmente un ombrello. Per Barcellona, le Baleari e il Sud, vestiti leggeri, cappello per il sole, una felpa per la sera a giugno e settembre. Per la montagna, scarpe da trekking, crema solare e occhiali da sole.

SCOPRI L’EUROPA: INIZIA DA QUI!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here