Svizzera: Clima e Temperature. Lo Stato Neutrale

0
2504
svizzera clima

Clima Svizzera: moderatamente un clima continentale sull’altopiano, un clima alpino in alta montagna, e mite nel Canton Ticino.

La Svizzera è un Paese alpino senza sbocco sul mare, il cui territorio è geograficamente suddiviso tra il massiccio del Giura, l’Altipiano e le Alpi svizzere, e occupa una superficie di oltre 41 285 km². 

Confina a Nord con la Germania, ad Est con l’Austria e il Liechtenstein, a Sud con l’Italia e ad Ovest con la Francia.

Capitale della Svizzera

Berna, capitale della Svizzera, si trova nell’altopiano a 500 metri di quota, e ha una temperatura media a Gennaio di 0 gradi e a luglio di 18,5 gradi. Durante l’inverno si contano circa 35 giorni con neve, da Novembre ad Aprile.

A Berna le precipitazioni ammontano a circa 1.000 millimetri all’anno, ben distribuite nel corso dell’anno, ma con un massimo in tarda primavera ed estate, dovuto ai temporali pomeridiani.

Clima Svizzera

Clima Svizzera: una ricerca che si fa su internet quando si pensa ad un viaggio in Svizzera e che merita una risposta dettagliata.

Le città

Le principali città della Svizzera si trovano in un altopiano chiamato Mittelland, che si trova ad una quota di circa 400-600 metri, e presenta un clima Svizzera moderatamente continentale, con inverni freddi e grigi (la temperatura media di Gennaio è intorno allo zero) ed estati relativamente calde e temporalesche, con massime intorno ai 23-25 gradi. Molte città si trovano lungo la sponda dei laghi, ma solo quelli più estesi (come il lago Lemano e il lago di Costanza) riescono a mitigare leggermente il clima.

Le regioni di montagna

Le regioni di montagna diventano presentano un clima Svizzero più freddo con la crescita della quota, ma diventa anche più soleggiato d’inverno, perché si trovano al di sopra della cappa di nebbia e nubi basse che spesso avvolge gli strati più bassi.

Il Canton Ticino

A Sud il Canton Ticino ha un clima più mite, anche se molto piovoso, con temporali serali in estate e piogge abbondanti in autunno. 

Altre peculiarità del clima Svizzera

Le nevicate e le gelate tardive sono tipiche del versante Nord delle Alpi, esposto com’è alle correnti fredde dal Nord Europa. Il vento freddo, che in Svizzera e in Francia è chiamato Bise, soffia soprattutto da Nord-est ed è più frequente in inverno e in primavera. Le ondate di freddo possono portare nevicate tardive anche in primavera, a marzo sul Mittelland, anche a ridosso dell’estate in montagna. Dalla seconda metà di Aprile, quando arrivano le prime giornate calde, diventano frequenti i temporali pomeridiani. Il passaggio di perturbazioni atlantiche può portare giornate fresche e piovose anche in estate. I periodi caldi, con massime sopra i 30 gradi, sono possibili ma in genere durano solo qualche giorno.

Temperature per stagione e per mese

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
MAX (°C) 4 3 5
MIN (°C) -2 -4 -3
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
MAX (°C) 10 13 18
MIN (°C) 0 3 7
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
MAX (°C) 22 24 24
MIN (°C) 11 13 12
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
MAX (°C) 19 14 7
MIN (°C) 9 5 0

Precipitazioni medie

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
PREC. (mm) 75 60 55
GIORNI 10 10 9
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
PREC. (mm) 75 80 120
GIORNI 11 10 13
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
PREC. (mm) 110 105 115
GIORNI 11 11 11
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
PREC. (mm) 100 90 75
GIORNI 9 10 10

Ore di sole per stagione e per mese

INVERNO
MESE DIC GEN FEB
SOLE (ore) 1 1 3
PRIMAVERA
MESE MAR APR MAG
SOLE (ore) 4 5 6
ESTATE
MESE GIU LUG AGO
SOLE (ore) 7 7 7
AUTUNNO
MESE SET OTT NOV
SOLE (ore) 5 3 2

Fuso orario Svizzera-Italia

In Svizzera non si registrano differenze per quanto riguarda il cambiamento di fuso orario rispetto all’Italia.

Proprio per questo motivo chi dal nostro Paese si sposta per andare in Svizzera non è soggetto ai fastidiosi disturbi che potrebbe comportare il jet lag.

Come arrivare in Svizzera

La Svizzera si trova nel cuore dell’Europa ed è facilmente raggiungibile dall’Italia sia in aereo – la confederazione elvetica ha alcuni degli aeroporti più moderni ed efficienti dell’Unione Europea – sia in treno e in auto. La rete di trasporto pubblico copre più di 5mila chilometri. 

In aereo

La Svizzera è collegata con l’Italia con voli da e per Brindisi, Napoli, Venezia, Olbia, Catania, Cagliari e Fiumicino.

In treno

La Svizzera è collegata alla rete ferroviaria ad alta velocità europea. Sono 15 i treni internazionali che operano quotidianamente dall’Italia verso le città svizzere e viceversa: 4 convogli da Milano per Ginevra, 3 treni da Milano per Basilea via Berna, 7 treni da Milano per Zurigo e un treno da Milano per Lucerna. 

In auto

La Svizzera è facilmente accessibile dall’Italia in auto e grazie all’estesa rete autostradale i collegamenti sono comodi. Le agenzie di autonoleggio si trovano in tutte le città del Paese e negli aeroporti.

viaggio svizzera

Quando andare in Svizzera

Il periodo migliore per visitare la Svizzera va dalla tarda primavera all’inizio dell’autunno (da Maggio a Settembre).

Per sciare, è preferibile la seconda parte dell’inverno e l’inizio della primavera (febbraio-marzo), perché le giornate sono più lunghe. In alcune località si pratica anche lo sci estivo.

Per visitare le regioni di montagna, l’estate è un buon periodo, anche se nel pomeriggio è normale che vi siano dei temporali.

Cosa mettere in valigia

Se vai in Svizzera in inverno, ti conviene portare vestiti caldi, berretto, cappotto, sciarpa, guanti, impermeabile o ombrello.

Se vai in estate, porta vestiti leggeri, magliette a maniche corte, ma anche pantaloni lunghi, giacca e felpa per la sera e le giornate fresche; impermeabile o ombrello. Per la montagna, scarpe da trekking, crema solare e occhiali da sole.

SCOPRI L’EUROPA: INIZIA DA QUI!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here